Cerca
  • Ananda

RIENTRO DIFFICILE? PROVA I FIORI DI BACH


Che le vacanze siano state riposanti o avventurose, che ci si sia divertiti o annoiati, ora è il momento di riprendere gli impegni e la routine di casa, lavoro, scuola: la vita di sempre, insomma. Non per tutti, però, questo ritorno alla normalità è indolore. Vediamo come i fiori di bach ci possono aiutare a rientrare nei ranghi velocemente e nelle migliori condizioni possibili e a fare delle difficoltà incontrate, quando si riesce, un momento di riflessione e di crescita.

NON RIESCO A CARBURARE

La testa è rimasta in vacanza?

Ce ne accorgiamo perché la mattina facciamo fatica a darci una motivazione per alzarci e affrontare gli impegni quotidiani, e perché ci sembra un'impresa superiore alle nostre forze compiere ciò che abbiamo sempre fatto. E' probabile che siano partiti lasciandoci alle spalle qualche situazione non risolta: una scarsa motivazione lavorativa o un problema in sospeso, un conflitto famigliare, un dubbio sulle proprie capacità. Ritrovarcele tali e quali al ritorno, dopo averle per un pò messe da parte, può avere su di noi un impatto più duro del previsto. Niente paura, cominciate ad assumere Hornbeam per la sensazione di non carburare mentalmente e di girare a vuoto e Centaury per aumentare la forza di volontà.

SBAGLIO SEMPRE O DIMENTICO TUTTO

La mancanza di concentrazione da post-ferie si può esprimere anche con un aumento degli errori e delle trascuratezze. Clematis è senza dubbio un rimedio-chiave nell'affrontare la "fuga" dalla realtà che questo sintomo potrebbe significare. Questo rimedio serve quando ci si distrae con grande facilità, si dimenticano cose, dati, oggetti, azioni, ma la persona è quasi sempre in grado di in quali pensieri o fantasie era immersa. Se, invece, non si riesce più di tanto a ricordare a cosa stavate pensando nel momento della distrazione, è più indicato Chestnut Bud che viene assunto per rendersi più permeabili alle esperienze e farne tesoro. Se fosse presente anche la paura di sbagliare a causa di questa tendenza a dimenticare e a distrarsi (quindi si cerca di fare il meno possibile e di assumersi sempre meno responsabilità) può essere aggiunto Larch. Se, infine c’è la sensazione di essere sovraccarichi, o che quanto ci attende è letteralmente “troppo” per noi, il rimedio giusto è Elm.

#fioribach #vacanze #rientro #ripresa #settembre

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti